liote 1 coppia.jpg

Case History 1 : Problemi di coppia

Thomas  non lascia la moglie ma ama Jenny 

Tomas e Jenny non riuscivano nemmeno piu' a parlare senza litigare furiosamente ...Ogni occasione era buona. MA si amavano e non riuscivano a lasciarsi. O uno o l' altro cedeva e cercava l' altro . Il problema ra che Tomas si era riavvicinato a sua moglie che non aveva mai davvero lasciato e Jenny intendeva lasciarlo perché stanca di fare l' amante .... 

Sin dalla prima sessione di coppia la comunicazione tra loro e' fortemente migliorata .... Hanno messo sul tavolo le ragioni rispettive e abbiamo scritto su una lavagna i punti pu' importanti e critici ....Sono andati via piu' sereni e tranquilli.... Nelle sessioni successive ho aiutato Tomas a rendersi conto del profondo disagio vissuto da Jenny e a Jenny dell' enorme difficolta' per Tomas di lasciare le sue certezze e il suo matrimonio. Hanno ritrovato dialogo, reciproca comprensione e hanno fatto la scelta migliore per loro.

 
lite 1.jpg

Case History 2 :  Divorziare in Guerra

Alberto e Sophia hanno deciso di divorziare ma non sanno gestire la situazione e strumentalizzano i figli 

Alberto e Sofia sono arrivati alla prima sessione con me davvero stremati.... faticavano addirittura a parlare.. stanchi di guerre , cattiverie reciproche e rancori mai risolti . Hanno due figli adolescenti che sono strumentalizzati e strumentalizzano essi stessi il divorzio dei genitori,  approfittando della loro debolezza al fine di ottenere ció che desiderano . Sono partita dal loro amore condiviso per i figli, l' unico aspetto dove sono allineati. Ho chiesto a loro quali sono secondo loro i comportamenti giusti da tenere in questa circostanza ed entrambi hanno concordato che devono iniziare da subito ad avere fronte comune nella gestione dei ragazzi, al di la' delle loro guerre personali. Nelle sessioni successive siamo riusciti a trovare accordi di ogni tipo: sulla gestione dei ragazzi, sulla gestione della casa e sugli aspetti eocnomici che nemmeno con i due rispettivi ed agguerriti avvocati erano mai riusciti a raggiungere . Ora sono divorziati ma il loro rapporto , come loro stessi affermano, è molto piu' maturo ed evoluto oggi rispetto al passato . 

 
marta 1.jpg

Case History 3 :
Quando pensi di valere zero

Marta vive nella continua ansia e nel terrore del giudizio altrui 

Lavoro, Relazioni, Amicize, famiglia di origine e Famiglia acquista del marito... Tutti la giudicano in continuazione , tutti pensano male di lei e Marta vive nella continua angoscia di deludere se stessa e gli altri ed è arrivata al punto da evitare il più possibile una vita di relazioni, sposando un sempre piu' pesante isolamento ... 

La Nostra prima sessione si e' basata su esercizi pratici e semplici mirati ad abbassare subito il livello di ansia di Marta; Respirazione, training autogeno, induzione indotta  al rilassamento... Una volta resa Marta piu' tranquilla e ricettiva , abbiamo iniziato a lavorare sulle sue qualità e lei stessa si e' sorpresa a riscoprire le sue risorse e i suoi talenti ... Abbiamo poi  imparato semplici strategie per cambiare lo stato emozionale di Marta attraverso la costruzione di solide ancore em opzionali ... Infine abbiamo programmato insieme nuove abitudini e nuovi comportamenti piu' socializzanti. Al termine del percorso ho ricevuto un' inattesa telefonata di Nicola, il marito di Marta che , commosso, mi ringraziava per aver reso possibile un cambiamento che aveva reso migliore la vita di entrambi.

 
dire no al figlio.jpg

Case History 5 :
Il Mister mi odia, non posso farcela

Andrea fatica a gestire suo figlio Mattia , non riesce a dire no

Dire un semplice No non e' tanto complicato, ma rimanere fermi e decisi, questo si che è difficile. Mattia questo lo ha imparato molto bene...cosi' ogni volta che suo padre Andrea prova ad imporsi, inizia ad urlare, a sbattere porte, a disperarsi, tanto da fare puntualmente cedere Andrea che ad ogni volta dice a se stesso " va beh, per questa volta...ma la prossima non cedo !!" .. Sin dalla prima sessione ho percepito una forte involontaria incoerenza tra ciò che Andrea vorrebbe fare e ciò che poi, riesce a fare con suo figlio Mattia. Andrea e' un ragazzo padre, e' divorziato e quando Mattia e' con lui, lo deve gestire da solo,.. il che rende tutto piu' difficile. Siamo partiti da una presa reale di consapevolezza della sua incoerenza, per poi passare ad analizzare i profondi sensi di colpa originati all aver lasciato la mamma di Mattia; sono proprio quei sensi di colpa a paralizzare Andrea e a portarlo a cedere ai capricci del figlio ogni volta. una volta metabolizzati i sensi di colpa, Andrea si e' sentito subito piu' forte, centrato e la sua autorevolezza e coerenza è stata percepite da Mattia. Piccoli passi, ma concreti e immediati. Piccoli ma fondamentali paletti che sono diventati irremovibili e solidi. IN poco tempo il rapporto di Andrea e Mattia è migliorato enormemente 

 
sport 1.jpg

Case History 4 :
SPORT : Non riesco a performare in gara come in allenamento

Silvia si allena duramente ma in gara rende sempre meno del suo vero potenziale

Silvia da subito mostra un' autodisciplina e una tenacia esemplari. Sa  ciò che vuole: e' determinata e molto motivata ....

Ma in gara, proprio quando deve raccogliere i frutti del suo duro lavoro, qualcosa va sempre storto.... e la resa finale è quasi sempre deludente. Vedo il suo volto contratto , il respiro nervoso perchè lei esige da sè stessa  il massimo... e non riuscire a darlo in gara, la angoscia e la innervosisce molto. Siamo partite dal' analisi dei suoi riti e comportamenti prima della gara ... e da subito e' venuto a galla un sonno disordinato la notte prima delle competizioni. Abbiamo quindi lavorato su tecniche mirate a migliorare la sua qualità del sonno per poi passare ad un lavoro piu' profondo che ha fatto emergere un meccanismo inconsapevole di autosabotaggio, dettato dalla credenza di non meritare i risultati sperati. Dopo poche sessioni, Silvia  ha realizzato in gara il suo personale ! 

 
mister 1.jpg

Case History 5 : SPORT . IL Mister sta perdendo Leadership e forza con il Team

Marco è finito in un filone  negativo di risultati che sta annientando equilibrio e credibilità nello spogliatoio

Il calcio e' impietoso, l' unica cosa che conta sono i risultati .. Marco , Mister in un Club di  Premier League Inglese, lo sa molto bene... 

Al nostro primo incontro, mi dice che si vede già esonerato e che sta perdendo ogni speranza di interrompere quella serie di sconfitte clamorose. Ma ciò che è peggio, è la sua percezione di indebolimento della sua leadership di fronte alla squadra . Abbiamo lavorato da subito su nuove proiezioni e visualizzazioni , modificando il suo stato emozionale e il suo mind set . Nelle sessioni successive abbiamo individuato i due Anti leader che lo stavano indebolendo nello spogliatoio e abbiamo concordato nuovi comportamenti e un diverso atteggiamento con il team. I ragazzi hanno da subito percepito un altro carisma e dopo un timido pareggio, la squadra ha ricominciato a vincere e Marco ha terminato la stagione con un rinnovo biennale !!

 
crisi 2.jpg

Case History 6 : Business -Rete vendita in crisi

La rete vendita dell' azienda di Simone e' in forte crisi , colpa del coronavirus

Simone viene da me poco tempo fa , scoraggiato e preoccupato per il suo futuro e quello della sua azienda. Vende biancheria per hotel . Tutto chiuso. I suoi commerciali sono disperati. non si vende nulla da mesi. Vuole capire assieme a me se sta sbagliando qualcosa .... io gli chiedo se la biancheria che producono potrebbe avere anche altri utilizzi, altre destinazioni sul mercato...Ospedali, case di riposo, case private ... Lui ci pensa e mi dice ...MAH , si ... si potrebbe fare..ma e' da molti anni che ci concentriamo sugli hotel...cambiare ora e' rischioso. Abbiamo con calma valutato con oggettività', numeri reali, conteggi e proiezioni, la fattibilità di un cambio di mercato di riferimento e alla fine siamo  giunti alla conclusione che l' unico vero ostacolo era una mentalità statica, trasmessa anche alla rete commerciale, ormai abituata a proporre sempre lo stesso prodotto. Abbiamo stabilito che una parte della squadra commercialie iniziasse ad approcciare un mercato differente e Simone ha anche creato dei prodotti vendibili on line. In poche settimane ho assistito ad una vera tangibile rinascita di Simone, agguerrito, concentrato, lucido . E la rete vendita lo seguiva con eguale determinazione. Oggi, a distanza di 8 mesi , Simone  fattura piu' del doppio rispetto al nostro primo incontro e dalla contentezza  mi ha riempito la casa di set di lenzuola nuove..!!

 
 

Modulo di iscrizione

3200523284

©2020 di angelacapozziello.it. Creato con Wix.com